Lettere e gocce

  …penso e scrivo tante cosetanto…e forse…non abbastanza…ma…quando mi guardi con le labbrae mi baci con lo sguardoil mio pensar evapora in sudore fra le gocce sulla tua pellela poesia si compie.Miriam Da Costa

Sensuale Tocco

  A cogliere gocce La pelle avvelenò Viziato restò In dolcezza silenziosa La carne palpita l’ansietà D’ umidi sussurri Inebrianti annusati Inebriati in palato Assaporati Intima seduzione Sedotta tua.   Miriam Da Costa

Io Isola

  E  piango nel tempo-Il temporaneo-Quel che di temporaleC’è la vitaMi butto sulla sabbiaMi AssurdoGrido nella spiaggiaCome chi parla alla solitariaE ascolta multiple di meDentro di meMa non mi confondonoIl poco che sonoEd essendo moltoSono chi temoSpecie in chiarore ed ombreIn quel che gli occhiPerseguitanoCroce e spadaDegli vani mieiEsplosioneCreazioneFusioneOverdose del mio essereSchema torturante in meIl mio si contrario al mondoDistante … Continua a leggere

Liquidi in solida passione

  Volo serena nell’aur Albeggiando versi In abbraccio profumato                                                                                               Di luce                                                                                              Colore                                                                                              E poesia.                                                                                                                                                                                       Miriam Da Costa

Liquidi in solida passione

  La follia del morireVivendo in teOgni giorno mi sollevaInsegnandomi la buona (a)venturaD’essere eterna nel tuo poemaI tuoi occhi verdiSono sentieri illuminatiTua bocca è chiaveSanno aprire il mio sorrisoAlla vita ed al suo piacere:Vivere e gioireCospargo i miei sogniDesideri e fantasieDi vitaPremurosa inghiottiscoDalla delizia alla goduriaLa gioiaDel morireVivendo in teTua lingua è la morteChe gusto golosamenteNel piacere di viverlaFra i … Continua a leggere

Vita in Emozioni

Sguardi che si incidono Nelle note del silenzio  Labbra ardenti Ad avvinghiarsi Sogni che si rivelano Odore d’emozione Il giorno albeggiando Nella freschezza della rugiada Dal  battito del cuore Al dolce suonare del silenzio Casa profumata Esalando essenze Da tutti gli angoli del giardino Sorgono farfalle colorate Ed il cantare dei colibrì Sembra melodia della natura Suonata al pianoforte In alto il sole … Continua a leggere

In ardore nell’Amore

Divinamente sensuale è la notte che mi allaccia Nel tuo desiderabile sguardo desideroso Rugiada notturna Luna  bagnata nel verde oceano Degli occhi tuoi Ed io ad annaffiarmi della tua essenza In carne ed anima a cibarmi di te Nutrendoti Dissetandoti Oh! Le tue labbra! Le tue ardenti labbra ad avvinghiarsi alle mie La tua lingua a saziarsi del mio nettare … Continua a leggere